HOME

Pubblicità cartacea e telefonica indesiderata. Cosa fare e come opporsi

E’ attivo il servizio di iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni per non ricevere pubblicità cartacea indesiderata agli indirizzi postali presenti negli elenchi telefonici pubblici.

La nuova legge del 2017 ha equiparato il trattamento per finalità di marketing degli indirizzi postali presenti negli elenchi telefonici pubblici a quello delle relative numerazioni estendendo l’opt-out a quello cartaceo.

Ciò significa che in assenza dell’esercizio del diritto di opposizione attraverso il Registro sono consentiti i contatti pubblicitari tramite telefono o posta cartacea.

Chi è intestatario di un numero presente negli elenchi telefonici pubblici può iscriversi all’apposito Registro esprimendo l’opposizione sia alle chiamate di telemarketing sia alla pubblicità cartacea.

L’iscrizione al Registro può essere fatta secondo le modalità presenti sul sito www.registrodelleopposizioni.it oppure rivolgendosi a questa sede.

Si precisa che in mancanza dell’iscrizione al Registro è molto alto il rischio di ricevere legittimamente chiamate e pubblicità cartacea indesiderata.