HOME

Nuova decisione favorevole ottenuta da Adiconsum Lecce contro Poste Italiane. Recuperato il maggior valore dei buoni fruttiferi postali della serie P/Q

Nuova decisione favorevole ottenuta da Adiconsum Lecce contro Poste Italiane nella vicenda relativa ai Buoni Fruttiferi Postali della serie P/Q, che è stata nuovamente condannata dall’A.B.F. a rimborsare la differenza dei B.F.P. per un cospicuo controvalore.

Un altro risparmiatore, assistito dal presidente di Adiconsum Lecce Lucio Paolo Guida, ha ottenuto il corretto rimborso del controvalore dei buoni fruttiferi postali.

La decisione del Collegio dell’Arbitro finanziario di Bari, emessa dopo la resistenza di Poste Italiane, ha riguardato un buono di 1.000.000 e tre buoni di 500.000 delle vecchie lire emessi nel 1987.

L’Arbitro Bancario finanziario ha nuovamente accolto le ragioni di Adiconsum e ha disposto che l’intermediario provveda al rimborso del buono fruttifero postale relativamente al periodo dal 21° al 30° anno, applicando le condizioni originariamente risultanti dai titoli stessi.

Per ogni approfondimento, analisi e valutazione dei buoni fruttiferi postali è possibile rivolgersi al Presidente della sede Territoriale di Lecce o alla sede Cisl Adiconsum di Santa Cesarea Terme, previo appuntamento.

 

 

 

www.adiconsumlecce.it

www.sedeguida.it