HOME

Prodotto difettoso? Il consumatore ha diritto alla riparazione o sostituzione

A seguito di reclamo per vizi del prodotto indirizzato al venditore e alla casa produttrice, quest’ultima ha comunicato ad Adiconsum Lecce l’accoglimento dell’istanza e il conseguente riconoscimento della sostituzione del prodotto difettoso con un altro prodotto.

         Nello specifico, il consumatore aveva riscontrato delle anomalie che non consentivano il normale utilizzo del prodotto per il quale aveva contratto altresì finanziamento.

A seguito dell’intervento di Adiconsum Lecce il prodotto non funzionante è stato sostituito.

         A tal proposito si rammenta quanto prescritto dal D.Lgs.206/2005 (Codice del Consumo) all’art.130 “1.Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene. 3. Il consumatore può chiedere, a sua scelta, al venditore di riparare il bene o di sostituirlo, senza spese in entrambi i casi….”.

         Secondo la norma summenzionata, pertanto, il consumatore ha il diritto di ottenere la riparazione o sostituzione del bene difettoso per due anni gratuitamente in tempi “congrui” e senza notevoli inconvenienti.

 

Avv. Simona Miccoli