HOME

Equitalia. Posticipata la rottamazione delle cartelle. Lo sportello virtuale di Adiconsum al servizio dei contribuenti

Posticipato al 21 aprile il termine per la rottamazione delle cartelle esattoriali. Ad oggi le richieste arrivate ad Equitalia ammontano a quasi 600mila.

La proroga della scadenza determina lo slittamento conseguente dei termini entro i quali la società di riscossione dovrà rispondere e comunicare l'importo dovuto e le scadenze dei pagamenti. Questa risposta dovrà arrivare entro il 15 giugno (prima era il 31 maggio). L'incentivo contenuto nella sanatoria risiede nella possibilità per i contribuenti di chiudere i conti evitando di pagare sanzioni ed interessi di mora. Una soluzione che si traduce in uno sconto che oscilla tra il 25 e il 43%.

Per la richiesta degli estratti di ruolo, la valutazione complessiva della rottamazione e la compilazione dell’istanza i contribuenti possono rivolgersi agli sportelli di Adiconsum ed evitare lunghe file agli sportelli di Equitalia.