HOME

Xylella fastidiosa: le misure obbligatorie da attuare entro il 30 aprile 2017

Il Dipartimento Agricoltura, sviluppo rurale ed ambientale della Regione Puglia – Sezione Osservatorio Fitosanitario informa i cittadini, proprietari/conduttori di terreni e di tutti gli Enti locali che dalla prima decade di marzo e non oltre il 30 aprile sono obbligatori gli interventi di lotta agli stadi giovanili del vettore della Xylella (sputacchina) nella zona infetta, di contenimento e cuscinetto (cd. aree delimitate ai sensi della DDS dell’Osservatorio fitosanitario n. 16/2017) come indicato nella delibera della Giunta regionale del 13 dicembre 2016 n° 1999 relativa alle 'Misure Fitosanitarie per l’eradicazione e il contenimento della diffusione della Xylella fastidiosa'.  

Il controllo meccanico degli stadi giovanili del vettore è obbligatorio nei terreni agricoli, extra-agricoli, aree urbane sia privati che pubblici, attraverso lavorazioni superficiali del terreno o trinciatura e successivo interramento della vegetazione spontanea.

A partire dal primo maggio e per i 45 giorni successivi (ovvero entro il 15 giugno 2017) saranno effettuati i controlli sull’attuazione delle predette misure, confronti dei proprietari/conduttori privati e pubblici.

Si invitano, pertanto, i proprietari/conduttori  a rispettare e  adempiere a tutto quanto previsto dalla DGR 1999/2016. Per ulteriori chiarimenti si rimanda alle Misure Fitosanitarie disponibili su sito www.emergenzaxylella.it e si consultino i funzionari regionali i cui contatti sono indicati nello stesso documento.

In allegato, la DGR del 13 dicembre 2016 n.1999 relativa alle “Misure fitosanitarie da attuare per il contenimento della diffusione di Xylella fastidiosa

 Fonte: Comunicato stampa del 30.03.2017 Regione Puglia