HOME

Equitalia. Pagare o rateizzare le cartelle di pagamento entro 60 giorni fa risparmiare al cittadino il 3% di aggio

cartella-esattoriale1Dallo scorso 1°gennaio l'aggio è stato sostituito dai cosiddetti 'oneri di riscossione'. Costituiscono la remunerazione che Equitalia percepisce per la propria attività. Nel corso degli anni l'aggio è stato oggetto di continue limature. Al 31 dicembre 2012 era al 9% e ora al 1°gennaio 2016 è al 6%. E questo 6% può scendere se si paga tempestivamente, anche in modo dilazionato. Tale riduzione è però possibile solo nel caso di somme dovute in base a una cartella di pagamento e non anche a un avviso di accertamento esecutivo. In caso di notifica di cartella di pagamento emessa da Equitalia il contribuente potrà beneficiare della riduzione al 3% dell'onere di riscossione a patto che paghi entro 60 giorni dalla sua notifica. Tale riduzione non opera, invece, nel caso di avvisi di accertamento emessi dalle Entrate in materia di imposte sui redditi e relative addizionali, Irap e Iva.

Il consumatore che ha necessità di conoscere la propria posizione debitoria, potrà rivolgersi alle sedi di Adiconsum Lecce per ottenere, grazie alla convenzione con Equitalia, l'estratto di ruolo e ogni assistenza del caso ivi compresa l'eventuale istanza di rateizzazione.

Fonte: Il Sole 24 Ore