HOME

Equitalia. Cartelle decadute. Riaperti i termini per rateizzare i ruoli

cartella equitaliaLa legge di stabilità 2016 ha riaperto i termini di riammissione alla rateazione delle somme iscritte a ruolo decadute.

 

 

Questi i requisiti e le condizioni:

  • Il beneficio si applica solo per il versamento delle imposte dirette;
  • Si applica ai contribuenti che nei 36 mesi antecedenti al 15 ottobre 2015 sono decaduti dal piano di rateazione;
  • entro il 31 maggio 2016 riprendono il versamento della prima delle rate scadute.

Come ottenere il beneficio:

  • il contribuente interessato deve fare richiesta di riammissione alla rateazione entro i 10 giorni successivi al versamento della prima rata scaduta;
  • trasmettere copia della quietanza di versamento all’ufficio competente affinché lo stesso proceda alla sospensione dei carichi eventualmente iscritti a ruolo ovvero rateizzati ai sensi dell’art.19 del DPR n.602/73.

Fare attenzione perché:

  • è prevista la decadenza dal beneficio in caso di mancato pagamento di due rate anche non consecutive, senza ulteriori proroghe;
  • la rateazione non è concessa se viene richiesta dopo una segnalazione ex art. 48bis, DPR n. 602/73, limitatamente agli importi oggetto della stessa.