HOME

Cassazione. Disservizio nella raccolta rifiuti: diritto alla riduzione della TARI

In caso di continui disservizi nella raccolta dei rifiuti, i contribuenti hanno diritto alla riduzione della Tari.

Il principio, dopo l’ordinanza della Cassazione (->sentenze->cassazione), è stato nuovamente ribadito dai giudici tributari, questa volta della Commissione Tributaria provinciale di Roma, la quale con la recente sentenza n. 6269/41/2018 ha stabilito che in caso di grave disservizio nella raccolta dei rifiuti, comprovata da diffide scritte al comune ed all’azienda incaricata del servizio, unitamente a rilievi fotografici, il contribuente ha diritto ad una riduzione della tariffa dovuta pari al 50%.

Fonte: Italia Oggi