HOME

Cartelle esattoriali di Equitalia: Riaperta la rateizzazione per chi è decaduto

come-richiede-le-nuove-di-rateizzazione-di-equitalia-info-e-condizioniE’ stata pubblicata la legge nr 160/2016 che consente al contribuente decaduto dal beneficio della rateizzazione entro il 30 giugno 2016, concessa in data antecedente o successiva al 22 ottobre 2015, di essere riammesso ai piani di rateizzazione delle cartelle di equitalia ed ai piani di pagamento rateizzato per chi ha aderito agli accertamenti dell’Agenzia delle Entrate, senza l’obbligo di pagare interamente le rate scadute al momento della domanda.

E’ possibile richiedere la nuova rateizzazione entro il 20 ottobre 2016 presentando  l'allegato modello RR1  predisposto da Equitalia.

La nuova rateizzazione potrà essere concessa fino a un massimo di 72 rate mensili precisando che il contribuente riammesso alla rateizzazione decade in caso di mancato pagamento di due rate anche non consecutive.

Si ricorda che fino a quando non viene presentata la domanda di riammissione al beneficio, Equitalia può attivare le procedure per il recupero coattivo del debito.

Dopo la scadenza del 20 ottobre 2016, il contribuente non in regola con la rateizzazione, potrà essere riammesso a una nuova rateizzazione, ma a condizione che le rate scadute siano integralmente pagate al momento della domanda.

Gli iscritti ad Adiconsum Lecce, potranno chiedere supporto e assistenza gratuita presso le consuete sedi Adiconsum previo appuntamento inviando una mail a lecce@adiconsum.it