HOME

Attenzione! Informativa truffa settore energia

email truffa enelSi informano i consumatori  che Enel ha provveduto  ad informarci  di una truffa che attiene  il settore energia. Vengono  inviate e-mail dal contenuto  ingannevole  da un indirizzo apparentemente riferito a una società del gruppo Enel, in dettaglio: il destinatario  riceve una finta bolletta e viene invitato a regolarizzare  una morosità  sulla fornitura  o a scaricare  un allegato,  che in realtà  riporta  ad  un  link  contenente  un  virus  informatico  che  blocca  il  contenuto  del  pc. L’obiettivo è chiedere poi un riscatto alla vittima dell’attacco per ottenere lo sblocco del pc e la decifratura dei dati.

Enel è quindi del tutto estranea ai fatti e la e-mail non è stata inviata né da società del Gruppo Enel, né da società da essa incaricate. Si tratta in realtà di un tentativo di raggiro, già in uso in altri settori (es. come quelli denunciati da aziende e istituti finanziari).

Enel rappresenta che le procedure aziendali non prevedono in alcun caso la richiesta di fornire o verificare dati bancari e/o codici personali attraverso link esterni e comunica di aver già informato le autorità competenti, richiesto la chiusura di tali siti.

Si informano i consumatori che Adiconsum Lecce aveva già provveduto a informare della minaccia informatica con un approfondimento visibile cliccando http://www.adiconsumlecce.it/attenzione-al-virus-informatico-cryptolocker/

Tanto  premesso,  chiunque  riceva  una  e-mail  sospetta,  non  deve  cliccare  i  link  presenti all’interno dei testi e potrà verificare l’autenticità della richiesta attraverso i consueti canali di contatto messi anche a tal fine a disposizione  dei consumatori  da parte dell’azienda:  Punti Enel presenti sul territorio o i numeri verdi 800 900 800 per Enel Servizio Elettrico e 800 900 860 per Enel Energia.